FANDOM


HaloWiki

Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Halopedia è presente un articolo in proposito. Catherine Elizabeth Halsey

Catherine Halsey è una dottoressa della Pedobear.Inc, molto importante nell'universo di Halo. Innanzitutto va fatto notare che soffre di disturbo della doppia personalità, venendo rappresentata come una bella figa bionda in Halo Legends ma venendo rappresentata come una vecchiaccia rugosa e incazzata in Halo: Reach. Chiaramente tutti si gettano a strapiombo su halo legends, dichiarando che Halo Reach non è canonico.

E' una stupratrice pedofila e necrofila che andò, nel 2517, a cercare bimbetti di 6 anni circa (strano che non fossero 7) per arruolarli involontariamente e clandestinamente nel futuro "Progetto SPARTAN-II. La simpatica dottoressa per un pelo non fu arrestata al suo primo ingaggio con un futuro bimbo con disturbi della personalità, John-117, dato che, da brava volpe, entrò in un asilo pubblico con le intenzioni di stuprarlo. Il capitano Keyes evitò che il peggio potesse accadere, e, tornati a bordo della UNSC The Han, fecero un festino, da cui molto probabilmente venne fecondata la dottoressa, che in futuro avrebbe dato origine a Miranda Keyes.

Poco tempo dopo, raccimolati bimbetti a caso, li costrinse a diventare supersoldati. Quel giorno fu tragico: bambini piansero, bambini credettero di giocare a Call of Duty (versione Modern Warfare 237°) ed altri rimasero inespressivi, proprio come il piccolo John. Proprio quest'ultimo, circa due anni dopo, all'età di otto anni, coordinò un massacro contro alcuni marines a difesa di un Pelican (erano disertori pedofili), ottenendo la promozione, da parte della dottoressa, al grado di supercapitan Ovvio. Da quel giorno John si dovette abituare ad essere chiamato Master Chief, da tutti i passanti. Pian Piano la sua testa si deformò e cominciò a prendere la forma di un casco da MJOLNIR Mark V, inestetismo che lo caratterizzerà per tutta la vita. Sarà costretto a non poter mai più togliersi il casco, con sommo odio da parte degli amanti dei suoi videogiochi.

Diversi anni dopo la dottoressa li obbligò ad andare a fare un massacro autorizzato presso Eridanus Secundus, un asteroide in cui, non chiedeteci come, stanno dentro dei ribelli a costruire una colonia con materiali di contrabbando, utilizzando navi di rifornimento dell'UNSC. Il gruppo riesce, ma solo pochi giorni dopo l'UNSC scopre che Harvest è stato praticamente disintegrato.

Iniziò così la fatidica Guerra Umani-Covenant, che continuò per diversi anni. Pochi giorni dopo l'inizio della guerra, la dottoressa e la nave su cui si trovavano gli spartan, vennero attaccati da una Destroyer covenant, che però, guardacaso, non riuscì a combinare niente. Intanto gli spartan vennero fatti calare sul pianeta (probabilmente con le corde, stile marines che scendono dagli elicotteri), e venne loro consegnata la Mark IV, una schifosa armatura, che non aveva nemmeno gli scudi a ricarica. Solo tre spartan da soli riuscirono a disintegrare la nave, al contrario dell'astronave UNSC ingaggiata, segno che forse l'armatura, a parte scioglimenti precoci, non era niente male.

In uno di questi anni della guerra, mai precisato, la dottoressa si trasformò da mora piuttosto vecchia e coi capelli sbiadenti in una ventenne bionda e con le tettone. Venne rapita per essere trasformata in pornodiva dai covenant, ma alcuni Spartan, tra cui il suo fedelissimo John, riuscirono a recuperarla, ed intonarono un coro il cui testo era: "La mamma di Miranda non si tooooooccaaa!!!".

Molti secoli dopo, ovvero circa 27 anni dopo, la dottoressa ritornò ad essere una vecchia megera, incazzata a causa della menopausa, impiegata per scopi oscuri dall'ONI. successivamente la dottoressa ebbe un litigio con Carter-S259 soltanto perchè aveva insultato la sua tipa, Catherine-B320. In seguito si scusò perchè aveva visto che la spartanessa aveva dato un contributo alla decifrazione di un artefatto dei "Precursori". La dottoressa chiese allora al Noble Team di difendere il suo laboratorio in una partita Firefight Versus, contro alcuni Zealot elite: il noble team stravinse.

Alcuni giorni dopo la morte di Noble Six, la dottoressa si trovava nella Base Castle. Jun, che la aveva scortata fin li, abbandonando il Noble Team, si era nascosto così bene con il suo drappo di seta (che dovrebbe essere una pseudoghillie) che neppure gli Spartan-II riuscirono a vederlo. Jun morì nell'esplosione dell'edificio, mentre il gruppo con la dottoressa scendeva al paino inferiore, per scoprire altri artefatti dei precursori (era la stagione della fioritura degli artefatti antichi, per questo non se n'erano accorti prima).

La dottoressa, tramite un intervento alla Rambo di Master Chief, venne salvata. Nei giorni successivi, venne affetta dalla sindrome dell'affetto smisurato, costringendo la convalescente Kelly-087 a subire trapianti continui e a fare un viaggio misterioso su Onyx.

e vissero tutti felici e contenti.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale